www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

BAMBINI VIVI!

Obiettivo La proposta consiste nell’avviare il Programma Integrato Umanitario per garantire l’assistenza sanitaria dei bambini in gravi condizioni di salute provenienti da Paesi extracomunitari. Azioni La proposta prevede di avviare una forte azione di solidarietà e assistenza sociale, economica e culturale per i bambini affetti da gravi malattie comunque curabili nell’ambito della quale la Regione Lazio curerà e metterà ...more »

Voting

199 votes
In Progress

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

Circolarità e sussidiarietà tra PA, associazioni e cittadini

ll momento storico contingente fa percepire con chiarezza quale importanza assuma lo sviluppo di un sistema che continui a tenere in conto il principio solidaristico, poiché proprio coloro che si trovano in condizione di maggior disagio rischiano di vedere peggiorare la propria condizione a causa della contrazione della spesa pubblica relativamente ai servizi sociali. A questo punto è opportuno ripensare il legame tra ...more »

Voting

123 votes

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

Utilizzo dei fondi Strutturali Unione Europea

Utilizzo dei fondi Strutturali Unione Europea - creazione di un ufficio unico regionale di gestione e informazione - In un periodo di grave crisi economica e finanziaria dell’Unione Europea ed in particolare dell’Italia i fondi strutturali dell’Unione Europea sono uno strumento fondamentale per la creazione di nuovi posti di lavoro nel settore privato e di nuovi investimenti nel settore pubblico. Nel nostro paese ed ...more »

Voting

95 votes

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

" Ecologia e Beni Culturali" ripresa economica del territorio

Il nostro progetto si basa su una semplice considerazione: che l’anima stessa dell’Italia è la straordinaria ricchezza di Paesaggi e la eccezionale qualità ed abbondanza del suo patrimonio di Beni culturali, i quali -nel loro complesso- vengono trascurati, abbandonati ad un destino di incuria, o addirittura devastati. Questa è la macroscopica contraddizione in cui oggi giace l’Italia.

 

Perché sempre cemento?

Voting

88 votes

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

Strutturare il sistema culturale regionale

Prima di tutto nomine di amministratori delegati e presidenti per competenze e professionalità e non per fiducia. Posto al merito, visto che il valore aggiunto di una azienda sono proprio le risorse umane! Sono tante le realtà culturali con capitale pubblico all'interno della Regione Lazio. Sono numerosi gli interventi della Regione Lazio in termini economici sia sotto forma di contributi in conto esercizio (deputati ...more »

Voting

79 votes

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

IL COWORKING e gli spazi pubblici in dismissione

IL COWORKING NELLE EX CASERME Una proposta del Comitato per l’uso pubblico delle caserme e Quinto Stato La crisi economica e finanziaria ha avuto un impatto devastante sul mercato del lavoro e, unita alle politiche restrittive, contribuisce a indebolire il sistema di welfare, producendo disoccupazione e impoverimento. Per arginare la grande difficoltà dei lavoratori e delle lavoratrici delle nuove generazioni - divisi ...more »

Voting

52 votes

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

Palestra della memoria

Il Progetto valorizza e promuove la Terza Età come periodo della vita non necessariamente associato a malattia e solitudine. Riattivazione della memoria, valorizzazione della creatività e della soggettività, difesa del diritto della salute e miglioramento della qualità della vita. Prevenzione di forme di disagio, emarginazione e malattie degli anziani come singoli e membri della collettività con l’obbiettivo di fare ...more »

Voting

48 votes
In Progress

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

Più intelligenza sociale per un Lazio inclusivo e competitivo

Dobbiamo valorizzare, fare crescere e collegare insieme le risorse esistenti lavorando sul capitale sociale dei nostri territori, sull’insieme dei saperi, dei valori, dei legami di fiducia che lo compongono. COME SI TRADUCE NELLA PRATICA 1. DIAMO PIU' FIDUCIA AL NOSTRO FUTURO: in un momento di difficoltà una famiglia, invece di essere affidata unicamente alle istituzioni, viene affidata ad un’altra famiglia. Valorizziamo ...more »

Voting

46 votes

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

SCUOLE APERTE, DONNE LIBERE per una crescita inclusiva

Associazione Italia 2020 - 24.01.2013 www.associazioneitalia2020.it Obiettivi Utilizzare gli istituti scolastici per l’offerta di un servizio integrativo di assistenza e intrattenimento dei bambini dai 3 agli 11 anni al fine di conciliare i tempi di vita delle donne con quelli lavorativi. Creare presso i locali degli istituti scolastici un servizio integrativo di assistenza e intrattenimento dei bambini dai 3 agli 11 ...more »

Voting

43 votes

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

Donne, lavoro e maternità

Assistenza alla gravidanza, alla nascita, al dopo parto. Ma anche asili nido, scuole materne, città a misura di bambino e politiche di conciliazione tempi/lavoro. Come giovane mamma, giornalista e precaria, vorrei porre l’attenzione sulle politiche legate alle pari opportunità, in modo particolare quelle che coinvolgono la donna in due momenti significativi: la maternità e il reinserimento nel mondo del lavoro dopo la ...more »

Voting

34 votes

www.primapersona.eu/lazio

DISMETTERE PER VALORIZZARE per una crescita sostenibile

Associazione Italia 2020 - 25.01.2013 www.associazioneitalia2020.it Obiettivi Ottimizzare la dismissione del patrimonio immobiliare evitando che si trasformi in un’operazione di pura finanza e contabilità, arricchendo il pubblico e il privato solo in termini monetari e a breve termine, tralasciando gli effetti ambientali e sociali dell’intera operazione sia nel breve che nel medio-lungo periodo. Nello specifico la dismissione ...more »

Voting

30 votes

www.primapersona.eu/lazio

Submitted by

COMUNI AMICI DELLE DONNE: ISTITUIRE ALBO E FAVORIRE SINERGIE

Ai tagli alle risorse corrispondono tagli al welfare, ma se diminuiscono i servizi sociali le donne pagano il prezzo maggiore perché devono sopperire alle carenze dei servizi pubblici. Come donne dobbiamo reagire ad una deriva che sembra inarrestabile e dobbiamo farlo puntando sulla modernità e sulla qualità. L’architettura di un moderno welfare dovrà trovare solide fondamenta nella partecipazione, nella solidarietà e ...more »

Voting

27 votes