www.primapersona.eu/lazio

Mammaiutamamma per una Regione amica della famiglia

Mammaiutamamma.it è un network nato per aggregare le realtà locali che si occupano di maternità e famiglia; fornire informazioni utili ai genitori; promuovere servizi competitivi per i nuovi nuclei familiari e proporre politiche che favoriscano la conciliazione tra vita professionale e vita familiare. Nasce dall'esperienza e dalla competenza delle mamme, genitori e nonni della sua rete.

Per garantire la crescita demografica, l'innovazione sociale e le pari opportunità propone:

1) la costituzione di un Fondo di microfinanza domestica destinato a attività imprenditoriali di donne, mamme single e precarie, per favorire l'empowerment femminile, attraverso la conversione dei fondi per le auto blu e le spese di rappresentanza della Regione;

2) Diffusione di asili nido aziendali, e corsi di formazione e aggiornamento professionale on line (e-learning) durante la maternità per favorire il reinserimento e l'avanzamento delle donne dopo la gravidanza, de-localizzazione del lavoro che garantisca alle mamme flessibilità negli orari grazie all'uso della tecnologia e al rafforzamento intranet aziendali, riconoscimento della rilevanza penale per il reato di mobbing ;

3) Finanziamento regionale e creazione di una rete locale coordinata e efficiente di centri antiviolenza, per il reinserimento sociale delle donne e minori che beneficiano dei programmi di protezione, formazione e aggiornamento degli assistenti sociali impegnati nella mediazione familiare;

4)Agevolazioni fiscali, in particolare deduzione spese correnti per liberi professionisti, rappresenta un incentivo alla lotta all'evasione fiscale oltre ad essere una politica che favorisce il potere di acquisto delle famiglie;

5) Rafforzamento e promozione della rete di solidarietà per neomamme Vicine, Vicine realizzata dal Melograno Roma, un aiuto volontario per donne in gravidanza o neomamme, con l'obiettivo di creare un centro nascite e accoglienza coordinato ai consultori per accompagnare le donne in questo importante inizio;

6) Riconoscimento del mestiere di genitori con la creazione di un fondo nazionale che garantisca un contributo mensile per la famiglia nel primo triennio di vita del bambino (secondo l'esperienza svedese, francese etc...) attraverso la riconversione dei fondi provenienti dai risparmi per le spese di funzionamento delle PA,abbattimento rimborsi spese PA, consiglieri regionali, attraverso l'adozione di politiche di sostenibilità: raccolta differenziata, riciclo carta, etc.

Tags

Voting

14 votes
Idea No. 29